TRADIZIONI

La psicoanalisi alla prova della saggezza popolare...e viceversa

Perché i proverbi resistono? Perché ci sembra che dicano qualcosa di vero, del mondo, dei legami sociali e del modo di essere di ciascuno?

All’origine di questo spazio di confronto c’è la nostra convinzione che i proverbi resistono nel tempo perché condensano intuizioni sui processi “endopsichici”; “detti”, ossia parole, che testimoniano quanto le comunità possono aver nel tempo intuito delle dinamiche psichiche, facendo lentamente sedimentare queste intuizioni in ciò che chiamiamo “saggezza popolare”, ossia in quelle espressioni che, senza sapere perché, parlano a tutti.

Perché non provare a dire in cosa, da psicoanalisti, riconosciamo la ricchezza, la forza esplicativa di questo o quel processo, di questa o quella vicenda umana, da parte di questo o quel proverbio delle nostre tradizioni?